16 settembre 2016

UN PARTIGIANO MI DISSE, parte il crowfunding per il nuovo libro di Gabriele Del Grande

Cari produttori e produttrici dal basso di IO STO CON LA SPOSA,

sono Gabriele Del Grande. Due anni fa, insieme, abbiamo dato vita a un’avventura culturale e politica che ha segnato la nostra storia e quella di centinaia di migliaia di spettatori in 53 Paesi del mondo.Chi mi conosce sa quante volte da allora io abbia meditato di ritirarmi dalla scena pubblica, troppo stanco per ripartire l’ennesima volta da zero.Mi hanno fatto cambiare idea gli attentati in Europa. Perché io sapevo.

Me lo disse la prima volta un partigiano ad Aleppo. “Morirò pensando di aver combattuto per la libertà, ma mio figlio mi tradirà! Sarà solo a piangere sulla mia tomba e per vendicare il mio sangue e il sangue di tutti i morti di questa maledetta guerra, verrà a seminare la morte in Europa. Si farà esplodere in aeroporto e ucciderà i tuoi figli e tu non potrai biasimarlo perché siete rimasti indifferenti per anni mentre ci massacravano.”

Era una notte di Settembre del 2013. Avrei voluto rispondergli qualcosa, ma rimasi in silenzio. Nelle sue lacrime vedevo la sconfitta di un popolo intero. E intuivo che quella sconfitta sarebbe presto diventata la mia e la nostra.

Un mese dopo, partiva il nostro corteo degli sposi. Era il nostro modo per dire che non eravamo tutti indifferenti. Potevamo ancora fare qualcosa. Potevamo vivere insieme e insieme ridere e piangere e lottare.

Per lo stesso motivo oggi riparto dalla Siria. Perché è la più grande ferita di questo mare. E chi come me ha visto anche solo una parte di quel dolore, non può rimanere in silenzio.

Ho deciso di scrivere un libro e raccontare la guerra e la nascita dell’ISIS. Con il mio sguardo, dal basso, intrecciando l’epica della gente comune ai misteri di questi anni di sporche guerre e attentati.

Giornali pronti a investire su questo lavoro non ci sono, inutile girarci intorno. Ma non mi sembra un buon motivo per mollare. Al contrario. Rilancio rivolgendomi a voi che mi avete accompagnato fin qua col blog, i libri e il film.

Da oggi è online il crowdfunding diUN PARTIGIANO MI DISSEsuProduzioni Dal Basso. Per sostenermi basta prenotare una copia del libro o un dibattito. Abbiamo 60 giorni per raccogliere i 38mila € necessari per un anno di ricerca e sei mesi di viaggi.Partecipate anche voisubit.ly/unpartigiano

Insieme ce la possiamo fare. E avremo salvato una storia e uno sguardo sull’umanità del nostro Mediterraneo, le sue sfumature, le sue radici e i suoi futuri possibili.

Partecipate anche voi su bit.ly/unpartigiano

E grazie a chi di voi ci sarà!

Gabriele Del Grande