3 ottobre 2013

Ultim’ora dal Cara di Mineo

Stamattina
circa 300 richiedenti asilo,quasi tutti provenienti dall’Africa subsahariana, hanno prostestato lungo lastatale Catania-Gelacontro i lunghissimi tempi di
attesa per l’esame delle richieste d’asilo. Dopo circa 2 ore sono stati dispersi
da alcune cariche di polizia all’incrocio antistante il mega-Cara della
vergogna. Una parte dei migranti è rientrata; altri hanno resistito alle cariche.

Rete Antirazzista Catanese

Print Friendly, PDF & Email