8 ottobre 2013

Arrivi via mare: gli interventi della Guardia costiera nel 2012 e 2013

La Stampa– Gli interventi di soccorso sono stati 286 in tutto e mostrano caratteristiche diverse. Mentre le imbarcazioni provenienti da Tunisia, Egitto, Grecia, Albania e Turchia vengono avvistate a poche miglia dalla costa (in alcuni casi a sbarco avvenuto a terra), quelle partite dalla Libia vengono intercettate subito, alcune a poche miglia dalle stesse coste libiche.

Si tratta spesso di barconi con centinaia di persone a bordo. Quasi sempre sono dotati di Thuraya, un telefono satellitare, che usano per contattare le autorità italiane non appena hanno abbandonato le acque libiche o per segnalare avarie.

Print Friendly, PDF & Email